Su di me

Buona parte di quello che so fare me lo ha insegnato la mia mamma, ed è lei che mi ha trasmesso la passione per l'artigianato: il lavoro all'uncinetto, quello ai ferri, il cucito, la modellazione della porcellana e dell'argilla e tutto ciò che le mani possono creare.

Ho iniziato ad eseguire questi lavori da piccola e sono stati, all'epoca in cui ero impegnata negli studi e, successivamente nel lavoro, i miei hobby. Poi sono diventata mamma e con mio marito abbiamo deciso che fosse arrivato il tempo di dedicarmi ai  figli ed a me stessa. Ed è così che ho iniziato le mie passioni, tra un pisolino e l'altro dei miei pargoli mi dedicavo a confezionare le cose più disparate per loro e poi per l'intera famiglia. Piaceva ogni cosa che realizzavo e così decisi di metterci una firma, artefina, appunto. Oggi sono qui, al di fuori della cerchia familiare e delle amicizie, per farne di nuove, per conoscere l'opinione di tanti. Io sono Rita, la mia mamma Muriel.